Come Arredare un Balcone

Solicita Cotización

Número incorrecto. Por favor, compruebe el código del país, prefijo y número de teléfono.
Al hacer clic en 'Enviar' confirmo que he leído los Política de Privacidad y acepto que mi información anterior sera procesada para responder a mi solicitud.
Nota: Puedes cancelar tu consentimiento enviando un email a privacy@homify.com con efecto futuro

Come Arredare un Balcone

Giovanna Gallo – Homify Giovanna Gallo – Homify
Balcones y terrazas modernos de STUDIOTALENT srl Moderno
Loading admin actions …

I primi caldi fanno venir voglia di godersi l’aria aperta a più non posso: non soltanto quando si è fuori ma anche dentro il proprio appartamento. Non tutti hanno la fortuna di avere una terrazza su cui trascorrere la bella stagione o un balcone abitabile che permetta di mangiare all’aperto, a due passi dalla cucina; ma con alcuni accorgimenti sarà possibile organizzare gli spazi esterni della casa per renderli più accoglienti, abitabili e decisamente più belli.

Per chi non possiede un balcone o una veranda di ampia metratura, il problema è di solito quello di posizionare gli elementi decorativi o funzionali – piante e un piccolo tavolino, ad esempio – senza riempire troppo l’ambiente, permettendo comunque il passaggio e garantendo la sicurezza.

In questo libro delle idee scopriremo idee e ispirazioni per decorare un balcone piccolo, o un balcone stretto e lungo, oppure una piccola terrazza in cui lo spazio permette di poter installare dei mobili o altri accessori, dei vasi, delle sedie per gli ospiti o dei giochi per i più piccoli.

Non ci sono regole: dipende tutto dai vostri gusti, dalle vostre idee in fatto di home decor ma anche da come è arredata la vostra casa e dall’uso che volete fare degli ambienti esterni. Se l’uso è prettamente funzionale, allora potrete sacrificare gli aspetti estetici per dare maggiore aria agli spazi del balcone; altrimenti sbizzarritevi e mettete all’opera la vostra fantasia per decorare il vostro balcone al meglio!

Come arredare un balcone stretto e lungo

Uno dei tanti crucci di chi ha la fortuna di possedere uno spazio esterno è l’arredo di un balcone stretto e lungo, in cui sembra impossibile aggiungere dettagli, a causa della sua difficile conformazione. Come si fa a posizionare un piccolo tavolino in un balcone di questo tipo?

Il trucco è sempre optare per arredi minimal: anche se il balcone è piccolo, c’è sempre la possibilità di appendere sulle pareti esterne dei piccoli vasi, delle mensole o altre soluzioni salvaspazio per racimolare quello necessario sul suolo calpestabile. Prediligete un tavolino richiudibile: ne esistono di diverse tipologie e il mercato offre anche tantissime dimensioni diverse, così da poterli posizionare in ogni spazio. I più pratici sono quelli che si richiudono su sé stessi favorendo così il passaggio.

Come Arredare un Balcone Piccolo: soluzioni furbe

Come arredare un balcone molto piccolo? Anche se lo spazio sembra poco, le soluzioni per decorarlo al meglio delle sue possibilità si sprecano. In questo caso giocare di furbizia è la chiave per avere il balcone che avete sempre sognato: oltre a sfruttare le pareti e i mobili richiudibili per salvare lo spazio, sfruttate tutti gli angoli esistenti: se non trovate un divanetto o un tavolo adeguato ai vostri spazi, usate del materiale di recupero per costruire voi stessi un corner salotto dove potervi rilassare durante le serate estive.

Forse nel balcone piccolo non entrerà mai una sdraio, ma non disperate: non è detto che un’amaca o una sedia a dondolo di dimensioni più ridotte, magari ancorata al soffitto, occupi poi tanto spazio. Coì potrete unire al bello anche la comodità!

Come arredare un Balcone grande: fiori e area gioco

E se il balcone è grande? Allora non avrete che l’imbarazzo della scelta: potete non solo decorarlo ma anche sbizzarrirvi nel trasformare la vostra terrazza in una stanza aggiuntiva. Se lo spazio lo permette, potrete installare un gazebo in ferro battuto o in legno, per ripararvi dal sole estivo. AL centro potrete posizionare un piccolo salottino di dimensioni normali o un tavolo con delle sedie per godervi i vostri pranzi.

E tutto intorno? Fiori e piante! Non solo fioriere ancorate alla ringhiera del balcone, ma anche splendidi vasi decorativi che possano creare un’atmosfera bucolica nel vostro balcone.

Non disdegnate il reparto illuminazione: se userete il vostro balcone come stanza da pranzo per il periodo estivo, allora avrete bisogno che sia ben illuminato. Soluzioni eleganti e originali vengono fornite da una lunga serie di lampadine decorative che possono essere ancorate al soffitto o che possono seguire in modo sinuoso la ringhiera del balcone, per dare un effetto shabby ed elegante. Se avete dei bambini e il balcone è in muratura, quindi utilizzabile in tutta sicurezza anche dai più piccoli, allora non vi resta che allestire una piccola area gioco per loro nell’angolo accanto all’ingresso, per farli divertire anche senza uscire di casa.

Balconi piccoli: altre soluzioni

Una perfetta soluzione per collegare un balcone piccolo al tetto, ampliando così la metratura degli spazi esterni, è l’installazione di una scala a chiocciola, che arricchirà senza ombra di dubbio l’ambiente.

La scala a chiocciola avrà quindi sia una funzione logistica, per collegare i due piani e permettere l’agevole salita e discesa dal tetto o da un’ulteriore terrazzino, sia una funzione estetica: intorno alla scala a chiocciola in ferro battuto o in legno potrete far crescere dell’edera, per decorarla in modo originale.

Arredare un balcone: occhio ai dettagli

Arredare un balcone necessità della stessa attenzione che riserviamo alle altre parti della nostra casa. Questo perché è appunto, nei casi più fortunati, una camera aggiuntiva dove trascorrere del tempo, ma anche un ottimo sfogo durante la stagione primaverile ed estiva. Per far sì che questo spazio venga vissuto al massimo e al meglio da tutti i membri della famiglia, una delle prime esigenze è quello di metterlo in sicurezza: coprire la ringhiera con del bambù o altro materiale per evitare incidenti di percorso ma anche per abbellire l’ambiente, oppure evitare di posizionare tavoli e sedie in prossimità della stessa in presenza di bambini.

Se il balcone è in muratura, non si avranno problemi di questo tipo: l’ambiente risulterà più chiuso, ma è solitamente la soluzione che si adotta per le terrazze molto grandi, mentre nei balconi degli appartamenti di città si predilige il tradizionale ferro battuto.

Avere un balcone è un privilegio non da poco: sia che si usi per svago o per cenare, sia che si usi come studio per lavorare in completo relax, nonostante gli spazi ridotti, con un minimo di creatività sarà possibile vivere al massimo gli spazi esterni della nostra abitazione. Materiali di recupero, colori, piante e fiori ci aiutano in questa missione: un balcone piccolo o stretto e lungo non deve spaventarvi, perché con un pizzico di fantasia anche gli spazi ridotti possono splendere di luce propria.

Fachada con iluminación nocturna modelo Chipiona Casas inHaus Casas estilo moderno: ideas, arquitectura e imágenes de Casas inHAUS Moderno

¿Necesitas ayuda con tu proyecto?
¡Contáctanos!

¡Encuentra inspiración para tu hogar!